Laboratorio di Fotografia di II livello: cominciamo!

Share

sofie robot layer

(Sofie robot layer – foto di Elda Miniero)

Cosa faremo: 8 incontri, 1 progetto comune.
Ogni partecipante partirà dal proprio punto di vista personale e lo porterà nel progetto. Alla fine il risultato sarà emozionante, o almeno così ci auguriamo; lo sguardo di 7 persone si incontra e si trasforma in una visione comune.

Da cosa partiremo:
1) fotografia in bianco e nero e a colori, senza distinzioni tra analogica e digitale;
2) stampa ai sali d’argento in camera oscura.

Progetto parallelo:
lavoreremo alla creazione di un libro fotografico in formato digitale, prevedendone la successiva pubblicazione.

Labus è anche una galleria permanente, per cui alla fine del laboratorio si allestirà una mostra con il progetto finale del laboratorio.

Il nostro è un progetto ambizioso che mira a portare il lavoro di tutti i partecipanti anche fuori da Labus, trasformando il progetto di partenza in un’esperienza fotografica completa.

“Questo è il punto: rendere espliciti i rapporti col mondo che ognuno di noi porta con sè, e che oggi si tendono a nascondere, a far diventare inconsci, credendo che in questo modo spariscano, mentre invece…”
I. Calvino

 

Autore: Labus

L'associazione Kinetta che gestisce lo Spazio Labus, con sede a Benevento, incentra la propria attività sulla ricerca e la diffusione delle arti visive, ha una spiccata vocazione cinematografica ma allo stesso tempo organizza attività legate alla fotografia, la musica e qualsiasi altra cosa possa stimolare l'attenzione e la curiosità dei suoi associati. Kinetta è finanziata unicamente dai contributi volontari di tutti coloro che decidono di aderirvi associandosi. Labus è un posto fisso, un posto fisico, uno spazio aperto al confronto dove è facile ricevere suggestioni e stimoli ma dove è possibile anche proporne. La nostra idea è quella di creare un avamposto dove incontrarsi e discutere, divertirsi, ascoltare musica, incontrare artisti, scrittori, registi e conoscere il cinema che non trova spazio nel circuito ufficiale. Lo spazio Labus è: - una sala cinema - una camera oscura - una galleria d'arte - un laboratorio permanente - una sala concerti - un posto dove farsi suggestionare - un posto libero da ideologie - un posto che non sappiamo nemmeno noi cosa potrà diventare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *