Kino-lab ultimo take

Share

Siamo giunti alla conclusione del laboratorio di cinema e abbiamo ultimato insieme il cortometraggio “Il cinema d’autore”, un’interessante esperienza che ha visto coinvolto, dalla scrittura alle riprese al montaggio, l’intero gruppo di partecipanti. Bravi ragazzi!

Andrea Paradiso Viviana Maio Adele Celardo Fabrizia Festa Nicola Caporaso Marco Sferruzzi Guido Lonardo Simona Curcio

https://www.facebook.com/kinettalabus/videos/1669958263031504/

A breve pubblicheremo il risultato finale!

 

Il cielo sopra Benevento

Share

60 minuti per organizzare le inquadrature del cortometraggio, girarlo e montarlo: ecco un’altra sfida alla quale sono stati sottoposti i ragazzi del laboratorio di cinema.
Finite le esercitazioni, cominciano le riprese del lavoro finale!

Da una storia scritta da Simona Curcio, con Nicola Caporaso, Viviana Maio, Marco Sferruzzi, Fabrizia Festa, Adele Celardo, Guido Lonardo, Grazia Galasso, Chiara Rigione

https://www.facebook.com/kinettalabus/videos/1648478705179460/

“Per Labus” : emozioni in pellicola

Share

Giancarmine ci scrive. Le sue parole ci arrivano in occasione della mostra che si inaugurerà mercoledì 3 Maggio presso lo spazio Labus in conclusione del foto-lab di I e II livello.
“Vedere sotto i miei occhi formarsi quell’immagine su una carta fotografica bianca immersa in una pozione magica è stato bellissimo, indimenticabile.” Da qui parte la sua riflessione sul “passato che ritorna, che non deve mai abbandonarci”.
Il passato presente negli scatti, che resta impresso sulla pellicola, fermo e immutabile in un modo in cui non potrà mai tornare. “Questo mi ha fatto pensare ancora di più che non bisogna lasciarlo andare via.”
Quello da poco conclusosi “é stato un corso dalle molte emozioni. Parlo di emozioni, quelle devono essere sempre presenti quando si scatta, che bisogna cercare in quello che si vede e tentare di restituire nelle nostre foto, ma anche di emozioni nuove che vengono dal passato che oramai molti di noi hanno dimenticato, parlo dello sviluppo delle pellicole e delle foto. Quell’emozione indescrivibile che ho provato nello sviluppo della foto resterà per sempre nella mia memoria, il passato che ritorna.”
Il suo progetto mette insieme passato e presente, tenta di interconnettere l’uno all’altro creando una simbiosi.
“Mettendo in primo piano il passato, ho cercato di “schiacciare” l’uno sull’altro per far diventare passato e presente una sola cosa perché il passato non deve mai passare, è il pilastro su cui si regge il futuro.
Grazie Labus Grazie Michele Grazie Chiara, Grazie a tutti voi.”

Durante uno degli incontri del foto-lab di secondo livello i ragazzi hanno scattato in pellicola con la  macchina fotografica Hasselblad. Qui di seguito vi mostriamo il risultato degli scatti realizzati e sviluppati poi dagli stessi ragazzi durante un altro incontro del laboratorio.

Giancarmine

gianca

Laura

laura

Alessandro

ale

Elda

eldapino

Paola

paola

Jacopo

pinopaola

Roberta

rob

 

 

Kino-lab 2017

Share

Il nostro ultimo Kino-lab è stato ricco di confronti, i ragazzi si sono messi in gioco in varie esercitazioni, hanno preso confidenza con le varie fasi realizzazione di un cortometraggio e lo hanno, infine realizzato. i nostri laboratori privilegiano i momenti di esercitazione e di pratica perchè riteniamo che siano questi i veri momenti di confronto, non soltanto con gli altri, ma con se stessi e i propri limiti o le proprie capacità nascoste. I momenti di riflessione teorica e di studio sono certamente necessari e la guida ai concetti fondamentali e indispensabili per incamminarsi sulla strada della settima arte non mancano a chi decide di partecipare ai nostri laboratori. Tuttavia sono poi i momenti in cui si passa all’atto pratico quelli che riservano soprese.

Come quando, da una breve ed efficace esercitazione i nostri ragazzi hanno riflettuto sul concetto di primo piano e ne è venuto fuori questo:

https://www.facebook.com/kinettalabus/videos/1639072902786707/

Imparare facendo pratica è la prima regola dei nostri laboratori.
Durante ogni incontro del laboratorio di cinema realizziamo piccoli film, pensati e girati al momento, mettendo in pratica quello che ci siamo detti durante le lezioni frontali. Al momento della visione del girato e del montaggio possiamo ridere degli errori fatti e osservare cosa invece ha funzionato bene. Tutto è utile ad imparare cose nuove e a fare meglio la prossima volta.